PASSITO “Balòss”

Balòss Passito – Vino di uve stramature, più comunemente conosciuto come vino passito o vendemmia tardiva. E’un vino tendente al liquoroso, dolce, denso e molto alcolico che ricorda la frutta candita. Ottenuto in seguito all’appassimento delle uve Brachetto del Roero, che essendo uve aromatiche conferiscono a questo prodotto un profumo intenso e delicatissimo.

SCHEDA TECNICA:

Passito

TERRITORIO DI ORIGINE:

Vino di uve stramature (Passito) aromatiche

CARATTERISTICHE GENERALI

ANNATA DI PRODUZIONE 2013
BOTTIGLIE PRODOTTE 850
CLASSIFICAZIONE Vino di uve stramature
VITIGNO Brachetto del Roero 100%
FORMATO BOTTIGLIA 0,375 Litri

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

COLORE Ambrato
PROFUMO Intensissimo, dolce e dai fortissimi sentori di frutta candita
GUSTO Dolce e molto denso, alcolico, fruttatissimo marsalato con retrogusto di mandorla.
ALCOL 15,45%
ACIDITA: 6,3 in ac tartarico
pH 3,40
ANIDRIDE SOLFOROSA TOT Minore di 60 mg/L – (limite legale minore di 220 mg/L)

PROCESSO DI PRODUZIONE

VINIFICAZIONE Vinificazione in bianco preceduta da una criomacerazione di 24 ore
AFFINAMENTO Lunga fermentazione lenta in barrique vecchie per 12 mesi con un minimo di un anno in bottiglia.
RESA DI UVA IN VINO 45%

CARATTERISTICHE DEL VIGNETO DI ORIGINE:

TERRITORIO DI ORIGINE Montà (CN) – Piemonte – Italia
RESA PER ETARO 70 q.li x ha
SUPERFICIE 1000
NUMERO CEPPI 445
DENSITA VIGNETO 2.7 x 0.85 metri
ALTITUDINE Da 260 a 265 msl
ESPOSIZIONE Sud/Est
NOME VIGNETO Bertin
LOCALIZZAZIONE VIGNETO nd

ABBINAMENTI:

Fine pasti in sostituzione dell’amaro o del digestivo, paste secche bignè, paste di meliga, cantucci, formaggi stagionati, formaggi asciutti, provola e grana.

<- DOLCE Balòss   –    TORNA AI VINI  –  ROERO ARNEIS ->